Tip per velocizzare Lightroom su Mac con display 5k

I display 4/5k sono favolosi, però il loro punto di forza è anche il loro punto debole, ovvero l'enorme quantità di pixel che l'hardware deve gestire (pensate che Apple per gli iMac 5k si è dovuta costruire un controller proprietario perchè nessun canale al momento garantiva tutto quel bandwitch di dati). Da qui arriva il problema quando si va a lavorare con foto sul Lightroom. 

Devo fare però la premessa che il display va usato in modalità retina nativa, cioè sfruttando "tutti" i pixel e non la risoluzione scalata che "accoppia" i pixel e l'hardware è come se ne dovesse gestire la stessa quantità di un display 2560x1600px (2k). Usando la risoluzione nativa il display lavorerà simulando interfaccia a 3200px usando 5120px effettivi. 

Da qui si capisce che una foto da 36mpx viene renderizzata sullo schermo con molto più pixel rispetto ad un display che ha pochi pixel. Questo non sarebbe un problema in generale, per fare operazioni semplici Lightroom riesce a gestire il carico ma quando si iniziano a fare tante selezioni, filtri, timbri ecc... Lightroom diventa terribilmente lento perché deve gestire 3 volte le informazioni rispetto ad una potenza di calcolo che al più è maggiore del 20/30% (non 300% ).  

Per questo ho trovato un banalissimo trucchetto per ridare molta velocità a Lightroom: nella cartella di Lightroom fate click col destro -> mostra info e poi spuntate l'opzione in fondo "Open in Low Resolution" (Apri in bassa risoluzione)

 

In questo modo l'interfaccia di Lightroom non sarà perfettamente nitida (ma utilizzabilissima) e le foto/pixel non saranno ricampionati ma mostrati nella loro dimensione reale.  

È un trucchetto banale che mi ha salvato molte ore a guardare il cursore girare aspettando solo di evidenziare una selezione, nonostante il mio iMac sia un 2015 i7 con SSD e 32b di RAM 2133Mhz. 

Nella speranza che Adobe riesca a risolvere questo problema.