Aggiornamento Lightroom finalmente veloce anche sui display retina

Grazie all'ultimo aggiornamento di Adobe Lightoromm, la versione 6.7, si riesce finalmente a sviluppare una foto senza rallentamente anche usando molte selezioni e file pesanti. Adobe ha aggiornato il modulo di sviluppo in modo che, invece di andare a scrivere le modifiche direttamente sui files, adesso le scriva su un'anteprima (probabilmente mantenuta in RAM) e quindi il processo di renderizzazione dei pixel e aree di selezione è molto più veloce. Si può tranquillamente disabilitare l'opzione "Apri in bassa risoluzione" di cui avevo parlato in questo post poichè non noto problemi di performance anche usandolo ad alta risoluzione. Certamente non è ancora una scheggia se usato a tutto schermo e risoluzione massima di un 5k, però tenendo una finestra di dimensioni medie/grandi, si riesce a lavorare decentemente. 

Per abilitare questa opzione dovete andare sul pannello Perfomance delle Preferenze di Lightroom e spuntare la voce "Use Smart Previews Instead of Originals for image editing":

Lightroom perfomance option

E qui le note del rilascio dal blog Adobe:

Smart Previews for Faster Performance

You’ve always been able to use Smart Previews in the Develop Module as a way to edit photos without having access to the original images on disk.  Astute customers reported faster performance in the Develop Module when using Smart Previews and keeping their original images disconnected from their computer.  Now, you can set a Preference in the Performance tab so that Lightroom will always use Smart Previews in the Develop Module, if they are available, even when the original files are also available.

To do so,

  1. Choose Edit > Preferences.
  2. In the Preferences dialog, select the Performance tab.
  3. In the Develop section, select Use Smart Previews Instead Of Originals For Image Editing.
  4. Click OK and then restart Lightroom.